Prodotti tipici

LA NORCINERIA
   
La Valnerina è la patria della norcineria ovvero della lavorazione e conservazione delle carni di maiale. Grazie al particolare clima fresco e asciutto da sempre si è diffusa la tradizione dell'allevamento del maiale e della trasformazione delle sue carni, attraverso la salagione e la stagionatura di prosciutti, spallette, capocolli, salsicce, salami, ciauscoli, pancette, cotechini e guanciali, ognuna  con un gusto diverso e particolare. La stagionatura, ottenuta con  metodi naturali, rende questi prodotti ricchi di sapore e di alto valore nutritivo. Nel comune di Sant'Anatolia di Narco ha sede uno  dei più importanti stabilimenti artigianali a conduzione familiare  per la trasformazione della carne di maiale del comprensorio.
   

I FORMAGGI

Nei nostri paesi di montagna l'allevamento del bestiame è stato dasempre una delle risorse principali. In particolare il latte di pecora  qualche volta unito ad una piccola quantità di latte bovino veniva utilizzato per la produzione di ottimi formaggi sia freschi che stagionati. Ancora oggi questa tradizione viene conservata nel rispetto dei più antichi metodi di trasformazione. I pascoli naturali, ricchi di erbe selvatiche, conferiscono quel particolare sapore che rende i formaggi. direttamente trasformati nelle aziende agricole del posto, di ottima qualità.          

IL FARRO
   

Il farro è un cereale che veniva coltivato fin dall'antichità sia in Egitto che in Grecia. Per i Romani era uno degli elementi base dell'alimentazione. E' una pianta che cresce in alta montagna su terreni poco fertili e non ha bisogno di trattamenti chimici, conservando così,  la sua naturalità. Recentemente nei terreni della frazione di Gavelli una cooperativa del luogo ha riscoperto tale coltivazione con una specie molto pregiata:  il  Triticum durum  dicoccum  e ne fa una produzione limitata e di altissima qualità.